EU Avviso cookies: Questo sito fa uso dei cookies per migliorare la sua esperienza. Se non li gradisse può inibirne l'uso regolando il suo browser nella sezione strumenti e modificando le impostazioni dei cookies. Informazioni sulla privacy. Non Accetto
OK Accetto Chiudi questo avviso.
  1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Prossa, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Prossa
Corona nobiliare Prossa Famiglia bresciana che venne ammessa al Consiglio Generale della Nobiltà con provvisione nel 1688. Essa abitava in Brescia, nella Parrocchia di S. Giovanni, sino dal 1459, nell'estimo del quale anno figura Pecino, padre di Nicola che viveva ancora nel 1548. Figlio di costui fu Alessandro, padre di un altro Alessandro che è presente nell'estimo cittadino, del 1588 e che ebbe un figlio Lodovico dal quale nacque nel 1656 Nicola che venne ammesso, come si disse, al Consiglio Generale. Il secondogenito di Lodovico, Gerolamo (n. 1660) fu padre di Lodovico (1694) che sposò la nob. Maddalena Bona e dai quali nacque Nicola, marito della nob. Eleonora Marasini, e padre di Gerolamo. Questi nacque in Bescia l'8 febbraio 1794 e vi morì il 13 ottobre 1875, da esso e dalla moglie nob. Marietta Caroli di Bergamo (1806-1865) trasse i natali in Brescia il 7 gennaio 1832, Nicola che morì alla "Senavra" in... ContinuaMilano e col quale si estinse la famiglia. Questa famiglia è iscritta genericamente nell'Elenco Ufficiale Nobiliare Italiano del 1922 col titolo di Nobile (mf.) in persona dell'ultimo riconosciuto Lodovico q. Nicola (1818). Altro ramo. Oliviero nel 1337 diede a mutuo danari all'università di Verona; Jacopo fu uno dei consiglieri del Conte di Virtù che comandava in Verona sul finire del XIV secolo; Alberto nel 1517 e Girolamo nel 1526 furono aggregati a quel nobile Consiglio. Nel corso dei secoli vari membri di questa illustre casata si propagarono in diverse regioni d'Italia e vi furono accolti nelle importanti cariche della città dove ebbero dimora. Nei ricordi dei tempi andati si leggono alcune varianti di questo cognome, dovute alle solite cause della pronunzia dialettale e dal modo di interpretare nella scritturazione i cognomi.
Compra un documento araldico su Prossa

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Prossa

Blasone della famiglia

Troncato di rosso e d'argento a due bande attraversanti, la superiore di verde e l'inferiore d'azzurro.
Blasone della famiglia Rossa nobile in Brescia. Fonte: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.II, pag. 442, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook