1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Rellino, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Rellino
Corona nobiliare Rellino Famiglia veneziana, di chiara ed antica virtù, propagatasi, nel corso dei secoli, in diverse regioni d'Italia. L'origine di tal cognominizzazione, al dir di molti genealogisti, è riconducibile al nome medioevale "Bellinus", di cui si rinviene un esempio, già nel Codice Diplomatico Bresciano, ne "Le carte di S. Pietro in Monte Ursino", in una sentenza dell'anno 1176 a Nuvolento (BS): "...Item dixit ille Bellinus..". Tra i membri che, maggiormente, illustrarono tal casato, non possiamo tacere: Giovanni, pittore veneziano assai noto, che dipinse, proprio in Venezia, la sala del Gran Consiglio; Gentile, di Jacopo, pittore anch'egli, nato nel 1421, pittore, spedito in Costantinopoli, per la sua grande fama, dal momento che il Sultano in persona volle conoscerlo; Carlo, Giudice civile, Podestà e poi f.f. di Vice-Prefetto in Adria, Deputato nobile della Provincia del Polesine presso la Congregazione Centrale in Venezia, nato il 26 novembre 1752; Alberto, residente in Vicenza, dottore in "utroque... Continua

jure", vivente nel 1802; Luigi, dottore in Sacra Teologia, vivente in Milano, nel 1811. La presenza dell'arma e del motto, inoltre, nella bibliografia documentata della famiglia Rellino ci conferma l'avita nobiltà raggiunta dalla casata. Motto della famiglia. Deus dedit. Altro ramo. Famiglia padovana, detta Bellino o Bellini, che, mediante esborso di 4000 ducati, in persona di Toldo, venne, nel 1669, aggregata al nobile Consiglio di Padova. Venne confermata nobile con Sovrana Risoluzione 4 luglio 1819. Tra i membri che maggiormente la illustrarono, ricordiamo: altro Toldo, del fu Matteo, nato il 4 maggio 1767, Canonico della Cattedrale di Padova; Giovanni, dottore in "utroque jure", vivente nel 1797. I cognomi così antichi, senza dubbio alcuno, rendono decoro non solo alle famiglie ma anche alle città che li hanno accolti; pare siano, infatti, molto riguardevoli i soggetti viventi di questa famiglia che, con tanto decoro, sostentano questo nobile cognome, che ha avuto vari soggetti illustri.


Compra un documento araldico su Rellino

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico: tel. +39 393 2258835 (orario 10-18) , Sms 24h/24

Stemma della famiglia: Rellino

Blasone della famiglia

Inquartato: al primo e quarto d'argento, a tre piante di lino di verde, fiorite di rosso, nodrite sul terreno erboso al naturale; al secondo e terzo di rosso, alla banda d'argento accompagnata da due stelle dello stesso e caricata di sette rombi d'azzurro nel verso della pezza.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook