1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome Solaro

Cognome: Solaro

Dossier: 4287
Lingua del testo: Italiano
Nobiltà: Conti - Nobili
Nobili in: Italia


Anteprima araldica della famiglia :
Solaro

Acquista

Corona nobiliare SolaroFamiglia fra le più nobili e più antiche di Asti. Il ramo di Monasterolo si forma con G. Francesco e Alessandro, figli di G. Filippo, creati conti di Monasterolo dal Duca Carlo Emanuele I con Patenti 3 giugno 1606. Alessandro non lasciò discendenza; G. Francesco fu padre di Filippo, avo di Ferdinando Agostino, bisavolo di Armando. Da costui venne Enrico, che procreò Luigi, autore di due linee: la primogenita, rappresentata dalla discendenza di Costanzo; la secondogenita, rappresentata dalla discendenza di Angelo. Tra gl'antichi Cavalieri Gerosolimitani Longobardi, che anticamente nella militar disciplina fiorirono in Piemonte fù Giovanni ricevuto nel 1433, ciò lo scrive Andrea Poleti illustre autore e stampatore di Venezia nella sua opera L'Italia Nobile nelle sue città e nè suoi Cavalieri figli delle medeme, i quali d'Anno in Anno sono stati insigniti della Croce di San Giovanni e di San Stefano, opera di Ludovico Araldi dedicata " Alli Nobilissimi ...
Continua

Blasone Solaro

Stemma della famiglia Solaro

1 Stemma della famiglia Solaro

Fonte: "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. SPRETI" vol. III p. 197.

D'azzurro, a tre bande scaccate d'oro e di rosso, di tre file. Cimiero: Il liocorno nascente.

Acquista
Verba Volant, Scripta Manent
(Le parole volano, gli scritti rimangono)
Compra ora un documento araldico professionale

Non vi è futuro senza passato
Consegna alla memoria storica il nome della tua famiglia

Vai al Catalogo

Ricerca Cognome

Come fare una ricerca araldica preliminare

É possibile fare una ricerca preliminare all'interno del nostro archivio. Circa 100.000 tracce araldiche, origini dei cognomi, blasoni e stemmi nobiliari sono disponibili gratuitamente. Basta scrivere il cognome desiderato nella form qui sotto e premere invio.


Heraldrys Institute of Rome on Facebook