Heraldrys Institute of Rome
Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español
  1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Wunner, provenienza: Germania

Titolo: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Wunner
Corona nobiliare Wunner Antica e nobile famiglia tedesca, originaria del Land della Baviera, conosciuta come Wunner o Wunder, di chiara ed avita virtù, propagatasi, nel corso dei secoli, in diverse regioni del Mondo. Secondo quanto ci viene tramandato, i membri di tal casato furono ascritto all'antica nobiltà germanica degli Uradel; termine, quest'ultimo, riferito a quelle nobili famiglie il cui lignaggio ancestrale può essere fatto risalire a tempi prima del Basso Medioevo, in contrasto con "Briefadel" (lett. "lettera di nobiltà"), ovvero titoli creati dal monarca con lettere patenti, una moda che, influenzata dalla prassi francese, è stata introdotta in Germania sotto l'imperatore Carlo IV (r. 1346–1378). D'altronde, tal famiglia, nel dispiegarsi dei lustri, sempre è riuscita a produrre una serie di uomini che hanno reso illustre il suo nome, nei pubblici impieghi, nelle professioni liberali e nel servizio militare. Fra questi, senza nulla levar al valore degli omessi, contasi: Karl, giurista in Friburgo, fiorente... Continuanel 1436; Detmar, presbitero in Barth, fiorente nel 1440; Ludwig, proprietario terriero bavarese, fiorente nel 1489; Siegfrid, giurista in Monaco, fiorente nel 1503; Karl Friedrich, dottor di legge, fiorente in Nördlingen, nel 1525; Karl Hans, capitano d'armi, fiorente in Nördlingen, nel 1568; Georg, dottor di legge, fiorente in Nördlingen, nel 1602; Friedrich, cavaliere, fiorente in Nördlingen, nel 1632; Heinrich, proprietario terriero bavarese, fiorente nel 1657; Friedrich, dottor di legge, fiorente in Monaco, nel 1699; Wolfgang, medico militare, fiorente in Friburgo, nel 1712; Wilhelm, milite, fiorente in Nördlingen, nel 1737; Karl Ludwig, giurista, fiorente in Monaco, nel 1748. Da una analisi cromatica e simbolica dello stemma, possiamo, infine, ricavare alcune importanti informazioni sulle virtù associate a tal cognome. 1) L'oro è il metallo più nobile, simbolo di ricchezza, comando e potenza; lo scaglione è una pezza onorevole, composta di una sbarra e di una banda che si uniscono ad angolo, verso il capo, indicante la nobiltà concessa; l'azzurro essendo il colore del cielo, rappresenta la gloria, la virtù e la fermezza incorruttibile. 2) Il rosso, richiamandosi al sangue versato in battaglia, rappresenta il valore, l'audacia, la nobiltà ed il dominio; l'argento simboleggia la purezza, l'innocenza, la giustizia e l'amicizia. I cognomi così antichi, senza dubbio alcuno, rendono decoro non solo alle famiglie ma anche alle città che li hanno accolti; pare siano, infatti, molto riguardevoli i soggetti viventi di questa famiglia che, con tanto decoro, sostentano questo nobile cognome, che ha avuto vari soggetti illustri.
Compra un documento araldico su Wunner

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Wunner

Stemma  della famiglia Wunner

1 Blasone della famiglia Wunner

D'oro, allo scaglione d'azzurro bordato di rosso. Cimiero: un uomo di carnagione barbuto e vestito di rosso e d'oro.

Stemma  della famiglia Wunder

2 Blasone della famiglia Wunder

Di rosso, alla banda d'argento. Elmo coronato. Cimiero: un volo alle armi dello scudo. Sull'ala destra la banda è trasformata in sbarra.

Fonte bibliografica: "Armorial Général par J.B.Rietstap - Deuxième èdition refondue et augmentée - Tome II L-Z" p. 1121

Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook