1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Ricerca Cognome

Risultato della Ricerca:
Zava - Zavattieri - (Italia) Nobili
Zavattieri - Zavatteri - (Italia) Nobili - BaroniZavatto (Italia) Baroni Zavattoni (Italia) CavalieriZavella (Italia) Conti Zavelli (Italia) Nobili Zavera (Italia) Patrizi Zaverio (Italia) Marchesi - PatriziZavero (Italia) NobiliZavetti (Italia) Nobili Zavi (Italia) Nobili Zavini (Italia) Nobili

Origine del cognome Zavattieri, provenienza: Italia

Nobiltà: Nobili - Baroni
Variazioni: Zavatteri
Traccia araldica della famiglia: Zavattieri
Variazioni: Zavatteri
Ordina adesso il Tuo Documento Araldico
Corona nobiliare Zavattieri
Antica ed assai nobile famiglia di Cherasco, oriunda però da Centallo, fregiata del titolo di Baroni della Costa, conosciuta come Zavatteri o Zavattieri, di chiara ed avita virtù, propagatasi, nel corso dei secoli, in diverse regioni d'Italia. Secondo alcune congetture araldiche, la famiglia potrebbe avere comune agnazione con i Zava, nobile casato veneto di Castelfranco. In ogni modo, tal famiglia, nel dispiegarsi dei lustri, sempre è riuscita a produrre una serie di uomini che hanno reso illustre il suo nome, nei pubblici impieghi, nelle professioni liberali ed ecclesiastiche e nel servizio militare. Fra questi, senza nulla levar al valore degli omessi, contasi: Pietro, notaio in Cherasco, fiorente nel 1510; Gio. Batta, dottore in l'una e l'altra legge, fiorente in Cherasco, nel 1528; P. Antonio, dell'Ordine dei Predicatori, fiorente nel 1546; Luigi, capitano d'armi, fiorente nel 1602; Giannantonio, giurista di fama, fiorente nel 1616; D. Agostino, protonotario apostolico in Spagna, fiorente nel ...
... Continua

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico: tel. +39 393 2258835 (orario 10-18) , Sms 24h/24

Stemma della famiglia: Zavattieri
Variazioni: Zavatteri

Ordina adesso il Tuo Stemma Nobiliare
Stemma  della famiglia Zavatteri

1 Blasone della famiglia Zavatteri

Fonte bibliografica: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.III, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

D'azzurro, alla banda di rosso, bordata d'oro; col capo dello stesso, caricato dell'aquila di nero. Cimiero. Un leone d'oro, nascente, tenente colla branca anteriore destra un ramo di palma di verde. Motto: Robore et ingenio.

Ordina la ricerca professionale araldica storica dell'origine del Tuo Cognome con il Titolo Nobiliare e lo stemma.

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2017 - 2018 Heraldrys Institute of Rome