1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Traccia araldica Dini

Cognome: Dini

Dossier: 5271
Lingua del testo: Italiano
Titoli: Nobili
Nobili in:Italia (Toscana - Sicilia)
Variazioni Cognome: Dini da Colle,Dini da Vicchio,Dini Correggiai,Dini Spezzali,di Dino,Dini Becchi

Anteprima araldica della famiglia :
Dini
Variazioni Cognome: Dini da Colle,Dini da Vicchio,Dini Correggiai,Dini Spezzali,di Dino,Dini Becchi


Compra un Documento Araldico con il Tuo Stemma

Corona nobiliare DiniFamiglia distinta dalle due precedenti, e ascritta all'arte degli speziali, conseguì il priorato per quindici volte e per quattro volte il gonfalonierato tra il 1370 e il 1531. Giovanni di Dino di Ser Cenni fu mandato ambasciatore a Lucca nel 1342, e nel 1375 eletto al Magistrato degli Otto per la guerra contro Gregorio XI. Francesco fu dei Dieci di guerra e castellano di Volterra nel 1346, ambasciatore a Imola e Faenza e gonfaloniere di giustizia. Agostino, fu dei quarantotto scelti dal Duca Alessandro nella creazione del Senato Fiorentino. Pietro di Agostino Arciv. di Fermo dal 1621 al 1625. Altri membri di questa famiglia si distinsero per valor militare. Motto della famiglia: Libertas. Altro ramo. Dal Minutoli apprendiamo essere questa famiglia originaria dell'isola di Scio in Messina, portata da un Giustiniano Dini, aggregato alla senatoria de' nobili. Commendansi frà Francesco 1611 e frà Bernardo 1635, cavalieri gerosolimitani Motto della famiglia: ...
Per approfondire

Blasone Dini
Variazioni Cognome: Dini da Colle,Dini da Vicchio,Dini Correggiai,Dini Spezzali,di Dino,Dini Becchi

Stemma della famiglia Dini

1° Stemma della famiglia Dini
Lingua del testo: Italiano

D'argento, all'albero sradicato al naturale.

Blasone della famiglia Dini da Firenze, Santo Spirito, Ferza e Firenze, Santa Croce, Lion nero; fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze fasc.1766. Note: La famiglia è distinta come «Dini speziali» o «Dini da Vicchio».

Acquista
Stemma della famiglia Dini

2° Stemma della famiglia Dini
Lingua del testo: Italiano

D'argento, all'albero di verde: col capo di rosso, caricato del motto Libertas in lettere di nero, alias, d'oro.

Blasone della famiglia Dini da Firenze. Fonte bibliografica: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.I, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888. Note: Il capo di Libertà fu concesso dalla Signoria a Giovanni di Dino che nel 1375 fece parte degli Otto per la guerra contro il papa Gregorio XI.

Acquista
Stemma della famiglia Dini

3° Stemma della famiglia Dini
Lingua del testo: Italiano

Losangato d'argento di rosso; col capo d'oro, a tre ricci di nero, ordinati in fascia e passanti sulla linea di partizione.

Blasone della famiglia Dini in Pisa. Fonte bibliografica: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.III, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Acquista
Stemma della famiglia Dini

4° Stemma della famiglia Dini
Lingua del testo: Italiano

D’argento, all’albero sradicato di verde, con la lista di rosso, caricata dal motto LIBERTAS d’oro, intrecciata nei rami.

Blasone della famiglia Dini in Sicilia. Fonte bibliografica: "Nobiliario di Sicilia" di Antonio Mango di Casalgerardo (Palermo, A. Reber, 1912) custodito presso la biblioteca centrale della regione Sicilia.

Acquista
Stemma della famiglia Dini

5° Stemma della famiglia Dini
Lingua del testo: Italiano

D'oro, all'albero di pino sradicato al naturale, e alla banda attraversante d'azzurro.

Stemma della famiglia Dini in Arezzo ; fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze fasc.5528.

Acquista
Stemma della famiglia Dini

6° Stemma della famiglia Dini
Lingua del testo: Italiano

D'azzurro, alla banda d'oro caricata di tre crescenti d'argento rivolti nel senso della pezza, e accostata in punta da uno scorpione di nero; con il capo cucito d'Angiò.

Stemma della famiglia Dini in Colle ; fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze fasc.5526. Note: nel fascicolo si trova anche l'indicazione di una famiglia Dini da Buti, alla quale, in un manoscritto di proprietà privata, era stato attribuito lo stesso stemma dei nobili di Colle, senza appartenere alla stessa famiglia.

Acquista
Stemma della famiglia Dini

7° Stemma della famiglia Dini
Lingua del testo: Italiano

D'argento, alla testa di moro di nero, attortigliata di una benda del campo caricata di tre martelli di nero.

Blasone della famiglia Dini da Firenze, Santa Croce, Ruote; fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze fasc.1769. Note: La famiglia è distinta come «Dini correggiai» o semplicemente «di Dino».

Acquista
Stemma della famiglia Dini

8° Stemma della famiglia Dini
Lingua del testo: Italiano

Partito d'oro e d'azzurro, al castello turrito di due pezzi attraversante dell'uno all'altro, accompagnato in capo da una stella a otto punte di..., attraversante sulla partizione.

Blasone della famiglia Dini da Firenze; fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze fasc.7817.

Acquista
Stemma della famiglia Dini

9° Stemma della famiglia Dini
Lingua del testo: Italiano

D'oro, al toro furioso di rosso, accostato da due ceppi di vite di verde.

Blasone della famiglia Dini da Siena; fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze fasc.5527. Note: Francesco Dini di Lucignano, ammesso alla nobiltà senese nel 1829 con lo stemma successivo, apparteneva probabilmente a una famiglia diversa dall'antica «Dini di Bartolomeo di Dino», che usava qustp stemma, come risulta da un armolario senese del XVII secolo,

Acquista
Stemma della famiglia Dini

10° Stemma della famiglia Dini
Lingua del testo: Italiano

Troncato: nel 1° ritroncato: a/ d'azzurro, alla croce latina di rosso posta in mezzo a due stelle a sei (o otto) punte d'oro, b/ fasciato cucito di quattro pezzi d'oro e d'argento, al giglio bottonato attraversante di rosso; nel 2° di cielo, al bue al naturale, inghirlandato di verde, fermo sulla campagna semitroncata di rosso e di verde, e posto in mezzo a due monti di tre cime d'oro, moventi dalla campagna stessa e sostenenti quello di destra una civetta posata al naturale, e quello di sinistra un montone (o bue) incoronato di fronde fermo dello stesso; e alla fascia diminuita, composta d'azzurro, d'argento e di rosso, passata sulla troncatura.

Blasone della famiglia Dini da Siena; fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze fasc.5527. Note: vedi stemma precedente.

Acquista
Stemma della famiglia Dini Becchi

11° Stemma della famiglia Dini Becchi
Lingua del testo: Italiano

Di..., al monte di tre cime di..., sostenente un capro saliente di..., tenente nelle zampe anteriori un ferro di cavallo di....

Blasone della famiglia Dini Becchi da Siena; fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze fasc.6901.

Acquista
Stemma della famiglia Dini da Colle

12° Stemma della famiglia Dini da Colle
Lingua del testo: Italiano

Stemma ignoto

Blasone della famiglia Dini Becchi da Firenze, Santa Croce, Carro; fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze fasc.1767.

Acquista

Verba Volant, Scripta Manent
(Le parole volano, gli scritti rimangono)
Compra ora un documento araldico professionale

Affida la storia del nome della tua famiglia ai professionisti dell'araldica

Vai al Catalogo

Ricerca Cognome

Come fare una ricerca araldica preliminare

É possibile fare una ricerca preliminare all'interno del nostro archivio. Circa 100.000 tracce araldiche, origini dei cognomi, blasoni e stemmi nobiliari sono disponibili gratuitamente. Basta scrivere il cognome desiderato nella form qui sotto e premere invio.

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Note legali

  1. Tutti i contenuti di questa pagina sono distribuiti con licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported; in parole semplici potete copiare, linkare e pubblicare qualsiasi pagina o immagine con l'unica avvertenza di indicare la fonte: heraldrysinstitute.com.

  2. Una Traccia araldica è un punto di partenza per i ricercatori e non è stato ancora revisionato; una anteprima raldica è una scheda con attendibilità maggiore.

  3. Per richieste di correzioni, aggiunte o pubblicazioni di informazioni araldiche scriveteci una mail con il testo e la fonte bibliografica o storica.

  4. I contenuti di questa pagina hanno scopo unicamente didattico, sono un punto di partenza per le ricerche araldiche, possono contenere errori e/o imprecisioni, non costituiscono attribuzione di titolo nobiliare, non costituiscono attribuzione di rapporti parentali tra cognomi omonimi, gli stemmi esposti o menzionati sono stati abbinati ad un cognome o variante. Questa non è una ricerca genealogica. Con il tasto "Acquista" si può comprare una ricerca araldica professionale che verrà eseguita da un ricercatore sul cognome che confermerete nel modulo successivo.