1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca: BUFFO

Ricerca Araldica
BUFFO

Traccia araldica

Nota Bene:

Una Traccia araldica è un dossier preparato da un programma di intelligenza artificiale utile quale punto di partenza per ricercatori ed appassionati araldisti. La presenza di una Traccia araldica indica che esistono informazioni araldiche e/o storiche per comporre un documento araldico dopo avere eseguito una ricerca professionale approfondita.

Buffo
Stemma della famiglia Buffo Nobili: Italia
Titoli: Nobili
Lingua del testo: Italiano

Risultato ricerca dello Stemma di famiglia
BUFFO

Stemma della famiglia Ruffo   ref: 35838

Ruffo

ref: 35838

Leggi tutto


Stemma Ruffo dell'Italia

Ordina Documento AraldicoOrdina Documento Araldico
Stemma della famiglia Buff   ref: 30238

Buff

ref: 30238

Leggi tutto


Buff Wappen von Deutschland

Ordina Documento AraldicoOrdina Documento Araldico
Stemma della famiglia Buffa, Buffa di Lilienberg   ref: 57490

Buffa, Buffa di Lilienberg

ref: 57490

Leggi tutto

Blasone:
(Italiano)
Interzato in palo: al 1º partito d'oro e d'azzurro all'uomo selvaggio nudo, cinto la testa ed i fianchi con ghirlanda di foglie; al 2º tagliato e trinciato: a) bandato di rosso e d'argento; b) e c) d'argento al giglio di rosso; d) d'oro al bue di nero passante su un colle di verde; al 3º trinciato sopra di rosso al cavallo galoppante d'argento, sotto bandato d'oro e d'azzurro. Cimieri: 1º una figura d'uomo, vestito, bipartito di rosso e d'argento, coperto dello stesso e posto fra due corna da torneo, a destra sbarrati di rosso e d'argento, a sinistra bandati dello stesso; 2º cinque penne di struzzo di rosso, d'argento, d'oro e di nero, quella centrale bipartita di rosso e di nero e caricata di un sole raggiante d'oro; 3º la figura del selvaggio dello scudo

Blasone della famiglia Buffa in Telve di Valsugana (Trentino). Titolo: Barone del S.R.I. coi predicati di Montegiglio, Castellalto, Lilienberg e Haiden; fonte bibliografica: "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. Spreti" vol. II.

Ordina Documento AraldicoOrdina Documento Araldico
Stemma della famiglia Buffa   ref: 57488

Buffa

ref: 57488

Leggi tutto

Blasone:
(Italiano)
Partito: al 1º di rosso, al compasso aperto, accompagnato in punta da tre stelle male ordinate, il tutto d'oro; al 2º d'oro al leone del primo, coronato d'argento, il tutto sotto un capo d'azzurro, carico di un'aquila d'argento. Motto: Omnia Cum Mensura

Blasone della famiglia Buffa in Torino, Pinerolo, Cavour e Bibiana fregiata del titolo di conti di Perrero. Fonti bibliografiche: "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. Spreti"; "Il Patriziato Subalpino" di Antonio Manno, Firenze, 1895-1906.

Ordina Documento AraldicoOrdina Documento Araldico
Stemma della famiglia Ruffo   ref: 52387

Ruffo

ref: 52387

Leggi tutto

Blasone:
(Italiano)
Écartelé, aux 1 et 4, d'argent, à l'emmanché de sable de quatre pièces et de deux demies, mouvant de la pointe de l'écu, aux 2 et 3, d'argent, à trois pals de gueules, à la bande d'azur chargée de trois besants d'or, brochant sur le tout.

Source: "Armorial Général par J.B.Rietstap - Deuxième èdition refondue et augmentée - Tome II L-Z".

Ordina Documento AraldicoOrdina Documento Araldico
Stemma della famiglia Ruffo   ref: 52385

Ruffo

ref: 52385

Leggi tutto

Blasone:
(Italiano)
Troncato: inchiavato d’argento e di nero, a tre conchiglie di rosso ordinate nel primo .

Blasone della famiglia Ruffo (ramo Ruffo di Calabria). Fonte bibliografica: "Nobiliario di Sicilia" di Antonio Mango di Casalgerardo (Palermo, A. Reber, 1912) custodito presso la biblioteca centrale della regione Sicilia.

Ordina Documento AraldicoOrdina Documento Araldico
Stemma della famiglia Ruffo   ref: 52384

Ruffo

ref: 52384

Leggi tutto

Blasone:
(Italiano)
Troncato, cuneato d'argento e di nero.

Blasone della famiglia Ruffo (ramo di Scaletta). Fonte bibliografica: "Nobiliario di Sicilia" di Antonio Mango di Casalgerardo (Palermo, A. Reber, 1912) custodito presso la biblioteca centrale della regione Sicilia.

Ordina Documento AraldicoOrdina Documento Araldico
Stemma della famiglia Cuffo   ref: 46833

Cuffo

ref: 46833

Leggi tutto

Blasone:
(Italiano)
Inquartato d'argento e di nero.

Blasone della famiglia Cuffo. Fonte bibliografica: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.I, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888. Note: si trova anche la forma Cuffa.

Ordina Documento AraldicoOrdina Documento Araldico
Stemma della famiglia Buffoni   ref: 21927

Buffoni

ref: 21927

Leggi tutto

Blasone:
(Italiano)
D'azzurro, ad una mezza ruota d' oro, movente dalla punta, sormontata da un grifo rampante dello stesso; col capo d' Angiò.

Blasone della famiglia Buffoni da Bologna. Fonte bibliografica: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.I, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Ordina Documento AraldicoOrdina Documento Araldico
Stemma della famiglia Buffatti o Buffati   ref: 15254

Buffatti o Buffati

ref: 15254

Leggi tutto

Blasone:
(Italiano)
Interzato in capriolo; d'oro, di nero, e d'argento, a tre croci una sull'altra in palo: la superiore, sul primo, l'inferiore sul terzo, potenziate di nero, quella di mezzo sul secondo, trifogliata, d'argento. Cimiero: Un grifo nascente di nero, alato, a destra dello stesso, a sinistra d'argento.

Ordina Documento AraldicoOrdina Documento Araldico

Potrebbe interessarti anche

Ricerca Origine etimologica dei cognomi Italiani

BUFFA | BUFFI | BUFFINI | BUFFINO | BUFFO

Buffa ha svariati ceppi, nel trapanese e palermitano, nel sud della Sardegna, nel catanzarese, nel romano, nel trentino ed in Piemonte, Buffi ha un ceppo nel trentino a Tione di Trento in particolare, uno nel mantovano a Gazoldo Degli Ippoliti soprattutto, in Toscana a Firenze ed in Umbria a Nocera Umbra, Buffini è tipico del pratese, di Prato e di Poggio a Caiano, con presenze anche nel perugino, Buffino, quasi unico, è probabilmente dovuto ad errore di trascrizione del precedente, Buffo ha vari ceppi, nel torinese, nel veronese e nel trevigiano, nel genovese, in Puglia nel foggiano e nel leccese, dovrebbero derivare, direttamente o tramite ipocoristici, dall'aferesi del  nome medioevale Rebufus o Robufus (vedi REBUFFI). integrazioni fornite da Giovanni Vezzelli La radice del cognome Buffa è storicamente la seguente: dal tedesco Büffel, cioè bufalo. I Büffel erano famiglie bavaresi trasferitesi in Italia, esistenti ancor oggi in Baviera con lo stesso cognome. Nel 1050 un Oddo Buffa si distingueva già come guerriero. I Buffa si stanziarono e si diffusero nella bassa Lombardia e nel Piacentino. Nel basso Medioevo i Buffa li troviamo nel Pinerolese e a Mondovì. Buffa è una frazione di Mondovì. È possibile che dalla bassa Lombardia e dal Piacentino scendessero per tutta l'Italia altre famiglie Buffa che italianizzarono il cognome Büffel in altri modi: BUFALO (Messina), BUFALO o BUFALI (Velletri), BUFALINI (Città di Castello), BUFARELLI (Velletri), BUFFERI (Genova), BUFFI (Pesaro). Buffa è presente anche in Sicilia e nel Napoletano, dove però viene dalla voce dialettale 'buffa' = rospo. Rohlfs 54

Fonte bibliografica "L'origine dei cognomi Italianim storia ed etimologia" di E. Rossoni disponibile online su: https://archive.org/


Compra un Documento Araldico con il Tuo StemmaCompra un Documento Araldico con il Tuo Stemma


Come fare una ricerca araldica preliminare

É possibile fare una ricerca preliminare all'interno del nostro archivio. Circa 100.000 tracce araldiche, origini dei cognomi, blasoni e stemmi nobiliari sono disponibili gratuitamente. Basta scrivere il cognome desiderato nella form qui sotto e premere invio.

Verba Volant, Scripta Manent
(Le parole volano, gli scritti rimangono)
Esempi di documenti araldici
Compra ora un documento araldico professionale

Non vi è futuro senza passato
Consegna alla memoria storica il nome della tua famiglia

Vai al CatalogoVai al Catalogo